Lo Studio offre altresì la possibilità di organizzare percorsi personalizzati di FORMAZIONE in tema di responsabilità sanitaria ex L. 24/2017 c.d. Legge Gelli-Bianco, sia per gli Esercenti la professione sanitaria dipendenti e libero professionisti, sia per le Strutture sanitarie e sociosanitarie nonché per gli Intermediari assicurativi che operino nell’ambito sanitario.

In tema di FORMAZIONE in ambito di responsabilità sanitaria ex L. 24/2017 (c.d. Legge Gelli-Bianco)

La settorialità della disciplina che riguarda il contenzioso sanitario richiede necessariamente un continuo aggiornamento da parte di tutti i soggetti direttamente ed indirettamente coinvolti nell’ambito di riferimento.

Per questo, è indispensabile che a conoscere i principali risvolti di natura giuridico-normativa, giudiziaria ed assicurativa siano non solo gli avvocati ed i magistrati, bensì anche gli stessi sanitari, così come i professionisti che, oltre ai legali, si occupano di prestare il loro apporto consulenziale, come, ad esempio, gli intermediari assicurativi e gli assicuratori.

La conoscenza di tali dinamiche permetterà infatti ai sanitari di acquisire una maggiore consapevolezza in ordine alle prescrizioni di legge ed ai rischi correlati in caso di violazione di tali dettami; permetterà altresì agli operatori del settore (ad es. intermediari assicurativi e assicuratori) di fornire una prestazione professionale qualificata, in linea con le esigenze concrete di ciascun interlocutore, sia esso un sanitario (dipendente o libero professionista), ovvero una struttura sanitaria o sociosanitaria, pubblica o privata.